Chi siamo

Nell’autunno del duemilatre nasceva l’associazione culturale “IL GIARDINO DELL'ANIMA”, una realtà che amorevolmente è fiorita tra le proposte sportivo-culturali del nostro territorio.

La grande passione per le Arti Marziali (vedi: KUDO) e l'entusiasmo per l'insegnamento, che da molti anni ci contraddistingue, ci hanno spinto a concretizzare questa idea in un simbolo nel quale le persone interessate potessero trovare riunite le diverse attività che amiamo. Non è un segreto che la nostra è un'impostazione olistica, nella quale l'individuo viene considerato nella sua interezza. Per noi l'attività fisica non può essere slegata da un coinvolgimento degli aspetti vitale e psicologico del praticante; tutte le nostre discipline tengono conto proprio di questi elementi.

Proponiamo lo YOGA con la sua antica tradizione, in cui il corpo diventa lo strumento di eccellenza per la consapevolezza, nel quale in ogni esercizio si presta attenzione al rispetto dello stesso senza forzarlo e distendendone le tensioni.

Poi il TAI CHI CHUAN, detto anche yoga cinese o in movimento, la cui dolcezza e lentezza di esecuzione dei gesti lo porta a essere praticabile a qualunque età.

Il KUDO invece, è un’opera di sincretismo marziale e non solo. Il Kudo tiene conto della “triarticolazione” dell’uomo: distinguiamo la sfera del capo, con il sistema nervoso sensoriale, la parte ritmica, con la respirazione e la circolazione, e infine l’uomo-ricambio membra. Gli esercizi lavorano su tutti questi aspetti e mirano a una maturazione armonica dell’individuo.

Nessuna delle nostre attività prevede l’agonismo; pur comprendendo l’aspetto ludico che accompagna la competizione nella maggior parte delle attività sportive, ci accorgiamo anche, che queste ne assumono gli aspetti più deteriori, perdendo di vista la funzione pedagogica.

Per noi lo sport è (in primis) rispetto dell’altro, il riconoscimento di una passione comune, non l’individuazione dell’ennesimo antagonista da sconfiggere. Con questo non si vuole, con pretesa saccenteria, demonizzare l’agonismo. Infatti è nostra convinzione che ognuno debba fare ciò che sente più giusto per se stesso, nel rispetto delle proprie ambizioni, ma anche delle “regole di vita”, quindi sportive e del buon senso. Per noi le attività del tempo libero costituiscono un ritrovarsi, sperimentando con gioia tutti gli aspetti di noi stessi che normalmente nel lavoro o nello studio non riusciamo a coltivare o ancora peggio a sentire e vivere.

I “giardinieri” sanno che tutto deve avvenire (e avviene) senza costrizioni, in assoluta libertà, all’insegna del gusto, della condivisione, del piacere di praticare.

La nostra associazione organizza anche incontri culturali di Scienza dello Spirito in senso antroposofico, di Teosofia, di Psicosintesi e di informazione alternativa (vedi:archivio storico eventi).

Inoltre corsi seminariali di pedagogia “Steineriana”, pittura ad acquerello, Euritmia, Kinesiologia, Qi Gong, psicologia, ed altro.

E’ nostro desiderio poterci continuamente migliorare, pertanto ogni critica o suggerimento, saranno d’aiuto per la crescita di quell’impulso che abbiamo immaginato e che speriamo incontri l'apprezzamento di sempre più persone spinte da sana curosità e dall'esigenza di individualizzarsi anche attraverso le nostre proposte.

 

 

Simone Rolandi